Carrello
Carrello

Punti di interesse

Vedi mappa
Trovati 81 risultati
Vedi mappa
Elenco
Elenco
Griglia
La Strada dei Vini D.O.C. Lison-Pramaggiore si snoda attraverso 3 itinerari.
Il terzo collega le Città del Vino, Annone Veneto, Portogruaro, San Stino di Livenza e Pramaggiore, il percorso è il seguente:

“La zona del Tagliamento”: Concordia, Bibione, S. Michele al Tagliamento, Latisana, San Giorgio, Alvisopoli, Teglio, Cordovado, Fossalta di Portogruaro, Vado, Giussago, Villanova, Santa Margherita, Lugugnana.


Dettagli
ITINERARIO TURISTICO CICLABILE STORIA E NATURA

Esiste un fattore che unisce Caorle a Concordia e Portogruaro: il profondo legame che i tre centri hanno con il Lemene, un fiume che da sempre cadenza
il ritmo della vita e ne influenza l’economia. E parte proprio dalla suggestiva
Isola dei Pescatori di Caorle, il percorso che, costeggiando il fiume Lemene,
conduce prima a Concordia Sagittaria, antica colonia romana del I secolo a.C., e a Portogruaro poi, elegante cittadina definita da Ippolito Nievo la “Piccola Venezia di Terraferma”.


PERCORRIBILITÀ Bicicletta e macchina

PERCORSO sport

PARTENZA Da Caorle

LUNGHEZZA CA. 22 KM

DURATA CA. 1,5 H

GRADO DI DIFFICOLTÀ 12345

ORARI CONSIGLIATI
Molti tratti esposti al sole. È consigliato muoversi nelle ore meno calde,
specialmente d’estate.

TIPOLOGIE DI TERRENO
Piste ciclabili, alcuni tratti di sterrato e di ghiaia battuta.

BICI CONSIGLIATA
Mountain Bike, City Bike, E-bike

COLLEGAMENTI
Dettagli
Inserimento su un basamento ottagonale, attiguo al Palazzo Municipale, sorge l’antico pozzetto delle gru, simbolo di Portogruaro. La vera da pozzo è opera di Giovanni Antonio Pilacorte, che la realizza nel 1494. Le due gru sono opera dello scultore portogruarese Valentino Turchetto, che le realizza nel 1928.
Le precedenti gru sono state asportate durante l’invasione austriaca del 1917 per farne cannoni.


Dettagli
La Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Portogruaro ha origini nell’immediato dopoguerra. Qui, negli anni, hanno esposto artisti di fama internazionale quali De Pisis, Carena, Guttuso, Saetti, Guidi, Afro, Vedova, Springolo.


Dettagli
La barca e la natura sono le tue passioni irrinunciabili? È il momento di unirle in un concentrato di esperienze possibili proprio qui a Bibione!
In un contesto naturale, fra Bibione Pineda e il lato nord-orientale della laguna, troverai Portobaseleghe, una darsena che offre ormeggi per imbarcazioni, diversi servizi e possibilità di partecipare ad eventi, attività sportive, rilassarsi e passeggiare.
Ecco le caratteristiche principali e le informazioni utili:
- gli ormeggi per le barche arrivano fino a 24 metri di lunghezza.
- 8 pontili e 2 banchine 400 posti barca
- 40.000 mq di superficie
- Profondità media di 3 metri medio mare
- Coordinate Longitudine 45° 38’05.60’’ N – Latitudine 12°59’47.72’’ E
- Fondo marino: sabbia e fango.
- Fondali: in banchina da 1,5 a 3,5 m.
- Divieti: di pesca e balneazione.
- Venti: predominanti NE e SEari:
- Accesso: seguire il percorso delimitato dalle briccole bianche e rosse per circa 1 M tenendosi al centro del canale.
- Orari: continuo; limitato dalle 08,00 alle 18,00 durante l’inverno.
Dotazioni e servizi
Gli ormeggi sono dotati di:
- acqua potabile
- energia elettrica a 220 volt
- presa TV satellitare.
I servizi offerti sono:
- sorveglianza 24 h
- Posti auto
- servizi igienici, docce, servizi per disabili e piscina attrezzata
- varo e alaggio fino a 20 tonnellate
- rimessaggio invernale coperto e scoperto
- servizi di carpenteria, carenaggio e assistenza tecnica completa



Attività ed eventi per una vacanza dinamica e ricca di opportunità
- Si noleggiano 12 fuoribordo delle migliori marche per ogni esigenza: escursioni, pesca, puro divertimento.
- PortoAperto: sono i weekend di marzo e aprile dedicate alla visione e alla prova delle barche per appassionati o potenziali acquirenti.
- La Club House del porto è invece un punto di ritrovo aperto ai visitatori, in cui si organizzano feste, concerti, eventi, premiazioni. Potrai rilassarti, ordinare un drink e degustazioni realizzati con prodotti locali
Vela e non solo…siete sportivi e curiosi? Leggete fino infondo!
- Circolo Velico Portobaseleghe CVB, con la scuola vela e l’ASD Sea Sporting Portobaseleghe. Viale della Laguna, 12 - 30028 Bibione Pineda c/o PORTO BASELEGHE / www.circolovelicobibione.it - info@circolovelicobibione.it / Cell. +39 340 5510815
- l’associazione per la pesca da mare
- Bibione Kayak, Centro Europeo di Kayak della Bibione Kayak World. Attività outdoor sull’acqua per tutti!
Corsi:
• KAYAK TEST Lezione introduttiva di 60 minuti per chi non ha mai pagaiato. Per prendere confidenza con la pagaia e il kayak.
• FIRST KAYAK Corso base di 5 ore per imparare i fondamenti del kayak.
• MINDFUL KAYAK Sessione di mindfulness (consapevolezza) abbinata all’utilizzo del kayak per riscoprire la connessione tra mente e corpo e sperimentare la gioia di vivere nel momento.
Qualora le condizioni del mare fossero proibitive, è possibile veleggiare in un’ansa protetta della laguna per esercitarsi in piena sicurezza. Una soluzione ideale per chi è alle prime armi
- Piscina: per i tuoi momenti di relax e divertimento, concediti qualche ora presso l’ampia piscina, adiacente al porto. È circondata dal verde, dotata di zona solarium con ombrelloni e lettini prendisole.
- Escursioni: escursioni guidate di 60/90 minuti adatte a tutti per immergersi nella natura e nel silenzio della laguna di Baseleghe.  A partire da/starting from € 15,00 (adulti) e € 10,00 (bambini)! Per Info e iscrizioni + 39.380.3725311 (o WhatsApp) - Ci trovi all’interno di Portobaseleghe a Bibione Pineda.
- Corsi tennis settimanali rivolti a bambini e ai ragazzi dai 6 ai 14 anni, dal lunedì al venerdì per un totale di 5 ore settimanali. Corsi di gruppo o lezioni individuali per adulti e bambini. Presso i campi degli stabilimenti Seven e Kokeshy Servizio incordatura Per info e costi - Cell. 344/2830784 - Affitto ore campo da tennis - Prenotazione campi tennis on line - E-mail: antonio.dininno@gmail.com
Attenzione all’ambiente? Qui a Bibione ‘siamo troppo avanti’! State al passo con noi!
Certificazioni e Ambiente
- È stato adottato un sistema di Gestione Ambientale conforme alla norma internazionale UNI EN ISO 14001, a testimonianza dell’impegno e della sensibilità nei confronti delle tematiche.
- Bibione Mare Spa, l’azienda di cui fa parte anche Porto Baseleghe, è un’azienda registrata EMAS.
PROGETTO ECOMAP 2019 - 2021
Gestione ecosostenibile dei porti marini e turistici
Bibione Mare Spa è partner del progetto ECOMAP, cofinanziato dal Fondo Europeo di sviluppo regionale nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera INTERREG Italia-Croazia.
L’obiettivo del progetto ECOMAP è quello di migliorare le condizioni di qualità ambientale del mare e delle aree costiere collegate ai porti nautici e alla navigazione, attraverso l’uso di tecnologie sostenibili e innovative nell’ambito della gestione portuale turistica e ricettiva dell’Adriatico italiano e croato.
Per tutte le info visitate www.italy-croatia.eu/web/ecomap




Dettagli
Ha la fama di essere stato il primo parco acquatico del nostro paese. Merito di Sergio Vacondio, giovane imprenditore dello ‘spettacolo viaggiante’, che ha intuito la potenzialità dei parchi acquatici avendo l’opportunità di vedere quelli americani negli anni 80.
Una viva attenzione verso le famiglie, una considerazione continua dei gusti dei più giovani, questi sono stati i due ingredienti vincenti di questo progetto che è passato da una generazione all’altra senza perdere la propria forza attrativa.
Se ancora non l’hai visitato, cogli l’opportunità per farlo durante le tue vacanze!
Per orari e prezzi consulta il sito https://www.aquasplash.it/it/


Dettagli
Nasce sulle vestigia di un castrum romano. I vescovi di Concordia lo governano tramite un guastaldo, carica questa attribuita alla famiglia dei Ridolfi, che ha il compito di risiedervi stabilmente, di custodirlo e di difenderlo.
Verso la metà del XVI secolo diviene proprietà dei conti d’Attimis, poi nel XVIII secolo la stessa passa alla famiglia dei conti Freschi di Cucanea.

Dettagli
Qual è il luogo in cui persone ed elementi differenti tra loro si incontrano dando vita ad un contesto vivace e familiare?
Esatto! il mercato!
Cuore vivo e pulsante di una città!
Da tempi remoti rivela molto dell’energia che anima e muove gli abitanti di un paese, apre finestre sulle loro abitudini e sul loro modo di vivere.
È per questo che chi arriva in città per trascorrere le vacane non vede l’ora di visitarlo, di mescolarsi a chi vive nel posto, di curiosare fra le bancarelle, trovare qualche buona occasione, fare due chiacchiere con i negozianti. Potrai assaggiare cibi e prodotti tipici del posto, scegliere il pescato migliore dal banco del pesce, acquistare utensili oggettistica e abiti.
Talvolta il clima diventa ancora più vivace e festoso con le performance degli artisti di strada che suonano flauti e fisarmoniche e con i clown che intrattengono i bambini.
A Bibione la visita al mercato settimanale è molto ricercata da diverse tipologie di visitatori sia italiani che stranieri, è un appuntamento che attira tutti, ideale se sei in coppia, con i tuoi figli o nipoti, con gli amici o a passeggio con il cane.
Ti aspettiamo al mercato di Bibione il martedì dalle 08:00 alle 13:00 in Piazza Mercato angolo Via Sagittario. Ti immergerai in un clima di festa autentico e contagioso.



Dettagli
Esso è il primo santuario eretto in Italia in onore della Vergine Santissima, denominato “Madonna di Fatima”.
Nel 1947 iniziano i lavori sul terreno donato dal Conte Gaetano Marzotto, alla periferia della città di Portogruaro, lungo la strada statale Treviso-Portogruaro.
Il 13 settembre 1949 vengono tracciate le fondamenta della chiesa e del convento, due giorni dopo partono gli scavi.
La consacrazione del santuario viene compiuta dal Vescovo Vittorio De Zanche il 13 maggio 1954. Dal 1999, nel convento attiguo al santuario ha sede il Centro di Evangelizzazione dei Cappuccini del Veneto e Friuli Venezia Giulia.


Dettagli
Al giorno d’oggi, trascorrere una serata al luna park, è un po' come entrare in una macchina del tempo che in un batter d’occhio ti riporta indietro agli anni in cui la dimensione del giocare all’aperto era totalizzante per ogni bambino.
Il Luna Park è un’esperienza sensoriale autentica, le luci colorate, le musiche che accompagnano i momenti di gioco, il profumo dei dolci al cioccolato e dello zucchero filato, qualcosa che rimane per tutta la vita nella memoria dei più piccoli.
Sei in vacanza a Bibione? Cerchi un Luna Park dove portare i tuoi bambini a scatenarsi come facevi tu da piccolo? A Bibione il Luna Park Adriatico è il posto ideale per te! Si tratta di un parco spazioso: 12 mila metri quadrati, e potrai scegliere fra ben 65 giostre! 
Cosa puoi trovare nel parco
Giostre per bambini di tutte le età, per i piccoli c’è la tipica giostra con i cavalli e la piccola barca dei pirati, le canoe, le minimoto, gli aerei, il trenino e il mini autoscontro, lo scivolo e molte altre attrazioni dove i bambini possono divertirsi in autonomia con presenza vigile di mamma e papà. Non mancano le attrazioni pensate solo per gli adulti come le gabbie volanti, i go kart e (se hai fegato!) il fire bat. Ragazzi e adulti possono poi mettersi alla prova con gli stand del tiro a segno, la pesca dei cigni, la ruota della fortuna e il tiro degli anelli. Ci sono poi attrazioni in cui sia grandi che piccoli possono salire a bordo e divertirsi, tra queste ricordiamo la casa dei fantasmi, la ruota panoramica, gli specchi e le montagne russe.
Dove
Troverai il Luna Park adriatico in Via del Sagittario in Piazza Mercato, potrai raggiungerlo passeggiando lungo le vie principali della città, se invece arrivi in macchina, troverai un ampio parcheggio ad aspettarti!
Promozioni e Contatti
Basta accedere al sito www.lunaparkadriatico.com alla pagina Promozioni: qui troverete i coupon promozionali da scaricare, stampare, ritagliare e presentare alle casse delle attrazioni indicate per usufruire dello sconto.
Dettagli
Gli scavi a Concordia iniziano nel secolo scorso. Nell’area cittadina si rinviene un ponte romano e sulla sinistra del fiume Lemene riemerge un sepolcreto del IV, V secolo D.C. detto Sepolcreto dei militi.
Dal 1983 vengono portati alla luce resti delle Terme e, sul piazzale antistante la Cattedrale, emergono resti di abitazioni con canalette di scarico e pavimenti, nonché un tratto del Decumanus Maximus, strada portante del sistema viario cittadino.
In via dei Pozzi Romani (laterale di via S.Pietro) sono stati scoperti due pozzi del periodo imperiale.


Dettagli
ITINERARIO TURISTICO CICLABILE NATURA

Più breve dell’itinerario Giratagliamento e quindi adatto anche a ciclisti meno allenati, il percorso unisce, in un suggestivo compendio, le due anime dell’entroterra di Bibione: quella della campagna produttiva caratterizzata da filari di vigne e alberi da frutto con quella dell’ambiente fluviale caratterizzata da una vegetazione incontaminata ricettacolo di molte specie di uccelli. 

PERCORRIBILITÀ A piedi, bicicletta, macchina

PERCORSO SLOW / FAMILY

PARTENZA
da località Cesarolo di San Michele al Tagliamento

LUNGHEZZA CA. 12,5 KM

DURATA CA. 1 H

GRADO DI DIFFICOLTÀ 12345

ORARI CONSIGLIATI 
Ore diurne

TIPOLOGIE DI TERRENO 
Asfalto, sterrato e ghiaia battuta.

BICI CONSIGLIATA
Mountain Bike, City Bike

COLLEGAMENTI
Dettagli
Apertura 2021: Il programma e gli orari saranno disponibili a breve

Il nuovo passo barca, che collega Bibione-Porto Baseleghe a Vallevecchia, sarà attivo con una barca da 7 posti più biciclette (servizio accessibile ai passeggini e ai cani).

2021: Il programma e gli orari saranno disponibili a breve

In caso di maltempo o tempo incerto il servizio potrà essere sospeso.
Per informazioni e prenotazioni contattare il numero +39 347 9922959.

Nell’attracco di Vallevecchia la Regione con Veneto Agricoltura ha realizzato un pontile ad uso pubblico, destinato alla navigazione interna lungo la Litoranea Veneta nei pressi del MaV (Museo ambientale) all’interno dell’oasi naturalistica di Valle Vecchia per la valorizzazione del territorio ed in particolare delle valenze rurali, culturali, artistiche ed architettoniche del Veneto orientale con l’obiettivo di incentivare la fruizione di percorsi integrati tra i centri storici, il territorio rurale e i siti di interesse naturalistico.



Servizio transfer per persone con difficoltà motorie
Dal 22 luglio al 30 Settembre, nei giorni di lunedi, mercoledi, venerdi dalle ore 8.00 alle ore 13.00, è disponibile un servizio transfer per persone con difficoltà motorie con partenza dalla Delegazione Comunale di via Maja 84 al Faro di Bibione.

Il servizio è gratuito previa prenotazione. Per informazioni e prenotazioni: iat@comunesanmichele.it // tel. 0431 444846

Per garantire la massima sicurezza saranno prese le seguenti precauzioni:

ai passeggeri verrà misurata la febbre prima di salire sull'auto (se superiore a 37,5 non salgono).
i passeggeri devono indossare mascherina (a parte casi limite in cui il disabile puo' essere esonerato, in tal caso l'autista porta un mascherina FFP2)
gli autisti provvederanno a pulire l'auto con igienizzante ad ogni trasporto, a ricoprire i sedili con una plastica protettiva da sostituire ad ogni persona trasportata, a igienizzare tutte le parti dell'auto a contatto.


Un incantesimo nostalgico? No, è solo l’effetto del faro!

Il faro è forse una delle note più poetiche di questa località, alla sua vista la percezione della città muta all’improvviso.

Quando guardi dal mare l’alta torre bianca, essa appare come un punto luminoso sulla spiaggia, si staglia in verticale fino a superare lo sfondo degli alberi che si scorgono dal mare, di certo si è spogliata ormai del suo antico significato, ma rimane viva la sua storia che continua ad affascinare i numerosi visitatori che ogni anno raggiungono Bibione.

Costruito a inizio Novecento nei pressi della foce del fiume Tagliamento, il faro si è trasformato da punto di riferimento per chi viene dal mare a punto di ritrovo e contatto per chi viene da lontano a trascorrere qui le proprie vacanze.

Oggi, nella casetta addossata alla torre, si svolgono mostre d’arte, eventi musicali, studi di alta valenza sull’ambiente, convegni e conferenze, sia a sud che a nord del faro si trovano percorsi ciclopedonali e i ciclisti scendono dalla loro sella per godersi la bellezza di questa tappa del loro percorso. 

Qualcuno viene qui con il proprio cane a fare una passeggiata, c’è chi arriva ogni giorno solo per godersi un fantastico paesaggio e ricercare un contatto con la natura.

Non poteva mancare…
…Un dovuto accenno riguardo alla natura circostante! Il pregio ambientale di questa area verde è di unire biotopi diversi. Infatti, grazie alla vicinanza con il fiume, le tipiche piante mediterranee si mescolano alla flora alpina e alle orchidee, testimoni di un ambiente in perfetto equilibrio.


Ti senti ancora sotto ‘l’effetto del Faro.’? È il momento di raggiungere la riva e viverlo da vicino!


Dettagli
Il nuovo passo barca, che collega Bibione-Porto Baseleghe a Vallevecchia, sarà attivo con una barca da 7 posti più biciclette (servizio accessibile ai passeggini e ai cani).

2021: Il programma e gli orari saranno disponibili a breve

In caso di maltempo o tempo incerto il servizio potrà essere sospeso.
Per informazioni e prenotazioni contattare il numero +39 347 9922959.

Nell’attracco di Vallevecchia la Regione con Veneto Agricoltura ha realizzato un pontile ad uso pubblico, destinato alla navigazione interna lungo la Litoranea Veneta nei pressi del MaV (Museo ambientale) all’interno dell’oasi naturalistica di Valle Vecchia per la valorizzazione del territorio ed in particolare delle valenze rurali, culturali, artistiche ed architettoniche del Veneto orientale con l’obiettivo di incentivare la fruizione di percorsi integrati tra i centri storici, il territorio rurale e i siti di interesse naturalistico.
Dettagli
Otto chilometri di pista ciclabile fronte mare per scoprire ambienti naturali diversi fra loro. Si parte dal faro e dal Parco Fluviale della foce del fiume Tagliamento - Sito di Interesse Comunitario - e, attraverso dune fossili e ombreggiate pinete, si arriva sino a un giardino mediterraneo dove le acque del mare incontrano quelle placide della laguna. Particolarmente indicata per i bambini grazie alla totale assenza di automobili.

E` la pista ciclabile parallela alla spiaggia, sicura per i bambini e accessibile a tutti, che attraversa l’intero litorale bibionese da est a ovest.

A dividere il segmento ciclabile da quello pedonale vi sono fiori e arbusti, cosi` dalla primavera all’estate, diverse fioriture colorano le aiuole, e il
loro profumo si mescola all’aria ricca di salsedine del mare.

I tratti di attraversamento pedonale per accedere alla spiaggia sono numerosi e ben segnalati, e vi sono accessi con scivoli, alcuni con pendenza
elevata.

Parallelamente è presente un percorso pedonale dove possono transitare: carrozzine manuali, carrozzine elettriche, elettro-scooter.
Dettagli
 L’edificazione avviene nel 1592, e risponde al volere di monsignor Matteo Sanudi, marchese di Cordovado, che accoglie la richiesta di una donna, e più in generale della comunità del posto, la quale è protagonista di un evento straordinario e miracoloso: l’apparizione della Madonna, che chiede l’edificazione di una chiesa a essa dedicata.
Il Santuario è completato nel 1602 e consacrato il primo maggio dell’anno successivo. La fama delle grazie e dei miracoli si estende oltre i confini del Veneto, estendendosi sino all’Austria, da cui arrivano in pellegrinaggio decine di fedeli.
Sull’altare maggiore viene sistemata un’immagine della Madonna di Andrea Bortolotti detto il Brunello.









Dettagli
I caratteristici Molini di Sant’Andrea (denominato in questo modo poiché situati nell’omonima contrada) sono un patrimonio antico di Portogruaro, che ne risalta lo scorcio del Centro Storico. Già nel 1186 si legge in una bolla papale: “Portum de Gruario cum molendinis”, citando per l’appunto gli antichi Molini.
Inizialmente utilizzato per la macinatura, oggi i Molini sono stati convertiti a Galleria d’Arte. Negli spazi interni, infatti, vengono organizzati vernissage e serate culturali di pregio.

Dettagli
Grazie ai nuovi Passaggi-Barca, in giornata sarà possibile partire dal Faro Rosso di Lignano Sabbiadoro e, passando per il Faro di Bibione, raggiungere la
spiaggia di Vallevecchia. Un viaggio “lungomare” alla scoperta di tre spiagge
ricche di sorprese e paesaggi che sapranno stupirvi.

BICI CONSIGLIATA
Mountain Bike

COLLEGAMENTI
Dettagli
Piazzale Zenith rappresenta il cuore pulsante di Bibione, è infatti una delle zone più importanti e frequentate. La piazza è molto ampia, Affacciata sul mare, ospita diversi eventi che ogni anno attirano numerosi visitatori. È raggiungibile percorrendo fino in fondo la via di accesso principale della città: Corso del Sole.
Dettagli
Stai già progettando una vacanza con il tuo cane? Bibione è la località che fa per te! All’estremità est troverai infatti una spiaggia dedicata totalmente a chi come te viaggia con il proprio amico a quattro zampe!
I servizi presenti:
- Troverai 250, con sdraio, lettini, uno spazio destinato ai cani persino maggiore rispetto a quanto consigliato dalle direttive ENPA.
- Le postazioni saranno attrezzate con ferma guinzaglio, ciotole, sacchetti igienici e doccette.
- Ci sarà la possibilità di partecipare a corsi ed eventi di educazione cinofila e agility dog. 
- Zona gioco recintata
- Convenzioni speciali con i veterinari in zona
- Punto shop dedicato alla vendita di prodotti per cani
- Il gelato Ice bau, una golosità per il tuo cane!
Altre informazioni utili:
- Qui nella Spiaggia di Pluto ci prendiamo cura degli spazi con una pulizia costante, la sabbia viene pulita e sanificata con detergenti a uso veterinario e macchinari dedicati. Troverai ad accoglierti persone gentili, preparate, amanti degli animali come te!
- Per l’accesso alla spiaggia sono richiesti ai proprietari dei cani il microchip, il libretto delle vaccinazioni in regola e antirabbica.
- Potrai accedere alla spiaggia da Via Procione
- Ti aspettiamo con il tuo cane da maggio a settembre!
- Contatti: +39 371 3931 992/ sito: www.laspiaggiadipluto.com.
Consultando il sito potrai trovare il regolamento e l’elenco completo degli hotel e degli appartamenti di Bibione, in cui è permesso portare animali.


Dettagli