Un incantesimo nostalgico? No, è solo l’effetto del faro!

Il faro è forse una delle note più poetiche di questa località, alla sua vista la percezione della città muta all’improvviso.

Quando guardi dal mare l’alta torre bianca, essa appare come un punto luminoso sulla spiaggia, si staglia in verticale fino a superare lo sfondo degli alberi che si scorgono dal mare, di certo si è spogliata ormai del suo antico significato, ma rimane viva la sua storia che continua ad affascinare i numerosi visitatori che ogni anno raggiungono Bibione.

Costruito a inizio Novecento nei pressi della foce del fiume Tagliamento, il faro si è trasformato da punto di riferimento per chi viene dal mare a punto di ritrovo e contatto per chi viene da lontano a trascorrere qui le proprie vacanze.

Oggi, nella casetta addossata alla torre, si svolgono mostre d’arte, eventi musicali, studi di alta valenza sull’ambiente, convegni e conferenze, sia a sud che a nord del faro si trovano percorsi ciclopedonali e i ciclisti scendono dalla loro sella per godersi la bellezza di questa tappa del loro percorso. 

Qualcuno viene qui con il proprio cane a fare una passeggiata, c’è chi arriva ogni giorno solo per godersi un fantastico paesaggio e ricercare un contatto con la natura.

Non poteva mancare…
…Un dovuto accenno riguardo alla natura circostante! Il pregio ambientale di questa area verde è di unire biotopi diversi. Infatti, grazie alla vicinanza con il fiume, le tipiche piante mediterranee si mescolano alla flora alpina e alle orchidee, testimoni di un ambiente in perfetto equilibrio.

Servizio transfer per persone con difficoltà motorie
Da Giugno a Settembre, è disponibile un servizio transfer per persone con difficoltà motorie con partenza dalla Delegazione Comunale di via Maja 84 al Faro di Bibione.  Il servizio è gratuito previa prenotazione
Per informazioni e prenotazioni: iat@comunesanmichele.it // tel. 0431 444846

Ti senti ancora sotto ‘l’effetto del Faro.’? È il momento di raggiungere la riva e viverlo da vicino!



Prossimi eventi nelle vicinanze
Elenco
Elenco
Griglia
Gio 06 Ago 2020
Ritorna a Bibione Festival Show, l’evento itinerante più atteso dell’estate. Giovedì 6 agosto grandi artisti italiani e non si esibiranno dal vivo sul palco allestito per l’occasione in piazzale Zenith per una serata di grande musica.
Festival Show si preannuncia una divertentissima serata da vivere sulle note delle hit estive più ascoltate del momento. L’evento, organizzato in collaborazione con Radio Birikina e Radio Bella&Monella, è a ingresso libero.
Dettagli
Mer 09 Set 2020 + 1 Date
La località balneare veneta saluta l’estate con due giorni all’insegna di sapori inconfondibili e tanto divertimento. Negli stand allestiti in piazzale Zenith sarà possibile degustare prodotti del territorio e deliziosi piatti internazionali. Durante la manifestazione anche musica live, intrattenimento per i più piccoli e un coloratissimo spettacolo pirotecnico finale.

Settembre è il mese della vendemmia per antonomasia e Bibione lo celebra con Septemberfest, la festa dell’uva e della buona cucina, che il 9 e 10 settembre riempirà l’area festeggiamenti di piazzale Zenith con stand enogastronomici e spettacoli.

Giunta alla 37° edizione, Septemberfest è organizzato da ProTurist Bibione, su iniziativa delle Agenzia Immobiliari della località. Un evento molto amato, che ogni anno riunisce grandi e piccini per festeggiare insieme la fine dell’estate e degustare le specialità della costa e dell’entroterra bibionese.

Protagonista assoluto della manifestazione sarà il vino. Durante le due giornate sarà possibile apprezzare Chardonnay e Merlot di Lison-Pramaggiore delle aziende vinicole del comune di San Michele al Tagliamento ma anche altri pregiati calici di pregevoli etichette italiane. Ai clienti delle agenzie immobiliari, inoltre, sarà distribuita la wine bag che dà diritto a degustazioni gratuite.
Sane e gustose, le specialità gastronomiche che sarà possibile assaggiare negli stand di Septemberfest provengono dal territorio: si va dal prelibato pesce come sardine, calamari e cozze fino al formaggio Montasio e alla polenta. Quest’anno tuttavia ci sarà anche spazio per sperimentare qualche piatto internazionale come l’asado argentino e il picanha. A condire il tutto ottima musica dal vivo.

E mentre gli adulti si dedicano alle degustazioni di tutte queste prelibatezze, i bambini possono divertirsi con il trenino panoramico e l’intrattenimento di acrobati, mangiafuoco, clown e giocolieri, prima di ritrovarsi poi alle 23.00 sulla spiaggia per il fantastico spettacolo pirotecnico musicale. I fuochi d’artificio, infatti, si accenderanno a ritmo di musica in un tripudio di luci e colori. Un modo speciale per salutare la magica estate appena vissuta e darsi appuntamento all’anno prossimo, sempre a Bibione.
Dettagli