Vedi mappa

Visti di recente

Il faro
Via del Faro, 30028 Bibione, Italia ( 3.0 Km dal centro) - vedi mappa

Descrizione

Il Faro di Bibione (o Faro di Punta Tagliamento) è aperto nei seguenti giorni e orari:

23-24-25, 30 aprile
1, 7-8, 14-15, 21-22, 28-29 maggio
area esterna: dalle ore 7.00 alle ore 19.00
area interna: dalle ore 8.00 alle ore 17.00

Dal 1 giugno al 2 ottobre aperto tutti i giorni

area esterna: dalle ore 7.00 alle ore 19.00
area interna: dalle ore 8.00 alle ore 17.00

Nei giorni 8-9, 15-16, 22-23, 29-30-31 ottobre e 1 novembre
area esterna: dalle ore 9.00 alle ore 17.00
area interna: dalle ore 10.00 alle ore 15.00

Nei giorni 3-4, 8-9-10-11, 17-18, 24-26 dicembre e 1, 6-7-8 gennaio 2023
area esterna: dalle ore 9.30 alle ore 15.30
area interna: dalle ore 10.00 alle ore 15.00

Il Faro verrà chiuso in caso di avverse condizioni metereologiche.

L'accesso all'area interna è consentito in piccoli gruppi nel rispetto delle norme anticovid in vigore al momento della visita.

Al Faro si possono acquistare i biglietti per il servizio di trasporto barca+bici fra Bibione e Lignano "X River" attraverso il fiume Tagliamento.
Nell'area esterna sono a disposizione i servizi igienici.

All'interno del Faro saranno visitabili gratuitamente la mostra del progetto "LuMe Storie di Luce e Memorie", sulla storia del Faro stesso, e l'allestimento multimediale del progetto PRIMIS, sul tema della minoranza friulana nel Veneto Orientale.


Un incantesimo nostalgico? No, è solo l’effetto del faro!
Il faro è forse una delle note più poetiche di questa località, alla sua vista la percezione della città muta all’improvviso.

Quando guardi dal mare l’alta torre bianca, essa appare come un punto luminoso sulla spiaggia, si staglia in verticale fino a superare lo sfondo degli alberi che si scorgono dal mare, di certo si è spogliata ormai del suo antico significato, ma rimane viva la sua storia che continua ad affascinare i numerosi visitatori che ogni anno raggiungono Bibione.

Costruito a inizio Novecento nei pressi della foce del fiume Tagliamento, il faro si è trasformato da punto di riferimento per chi viene dal mare a punto di ritrovo e contatto per chi viene da lontano a trascorrere qui le proprie vacanze.

Oggi, nella casetta addossata alla torre, si svolgono mostre d’arte, eventi musicali, studi di alta valenza sull’ambiente, convegni e conferenze, sia a sud che a nord del faro si trovano percorsi ciclopedonali e i ciclisti scendono dalla loro sella per godersi la bellezza di questa tappa del loro percorso. 

Qualcuno viene qui con il proprio cane a fare una passeggiata, c’è chi arriva ogni giorno solo per godersi un fantastico paesaggio e ricercare un contatto con la natura.

Non poteva mancare…

…Un dovuto accenno riguardo alla natura circostante! Il pregio ambientale di questa area verde è di unire biotopi diversi. Infatti, grazie alla vicinanza con il fiume, le tipiche piante mediterranee si mescolano alla flora alpina e alle orchidee, testimoni di un ambiente in perfetto equilibrio.

Ti senti ancora sotto ‘l’effetto del Faro.’? È il momento di raggiungere la riva e viverlo da vicino!

Prossimi eventi nelle vicinanze
Elenco
Elenco
Griglia
Sab 14 Mag 2022 + 97 Date
Negli orari di apertura dell'area interna del Faro, è possibile visitare l'allestimento multimediale del progetto PRIMIS, sul tema della minoranza friulana nel Veneto Orientale.

VEGAL, l’Agenzia di sviluppo del Veneto Orientale partner del progetto PRIMIS, ha predisposto in collaborazione con il Comune di San Michele al Tagliamento l’allestimento di un centro multimediale delle lingue e culture autoctone, presso il Faro di Punta Tagliamento a Bibione. L’obiettivo è di promuovere, dal punto di vista culturale e turistico, la lingua e la cultura della minoranza friulana presente nel territorio del Veneto Orientale.

Il centro multimediale è un ambiente fortemente evocativo ed offre un percorso esperienziale, immersivo e di libera fruizione da parte del pubblico.

Il concept del nuovo centro si basa su un viaggio multiculturale nel patrimonio immateriale dell’area: viaggio illuminato virtualmente dal fascio di luce del faro, mostrandoci un paesaggio culturale fatto di una pluralità di lingue, una molteplicità di facce, una diversità di ambienti e percorsi individuali.

Cuore dell’allestimento sarà un grande plastico statico dinamico multimediale, in cui la ricostruzione tridimensionale del territorio è resa viva da una proiezione zenitale che interagisce dinamicamente con un filmato di grande formato a parete. Si tratta di un sistema tecnologico integrato comandato da una sensoristica di controllo che non prevede tocco fisico per attivare i contenuti video.

La sala presenterà anche un grande monitor, incastonato nella scenografia delle pareti, che diventerà una sorta di finestra aperta sul paesaggio multiculturale oggetto dell’allestimento, rappresentando anche un evocativo fascio di luce del faro di Bibione, che pennella l’orizzonte mostrando episodi della sua multiculturalità e pluralità linguistica.
Dettagli
Sab 14 Mag 2022 + 153 Date
Negli orari di apertura dell'area interna del Faro, è possibile visitare la mostra sul faro di Punta Tagliamento.

Il faro si racconta in una mostra dedicata interamente alle vicende dei protagonisti della sua storia.

Immagini e voci di tempi passati. Ricordi di ordinaria cura della lanterna di luce, di ritrovi di famiglie e nuovi amori nati all’ombra della torre, di guerre e colpi di cannone.

Un racconto corale, a più voci, grazie alle preziose testimonianze autobiografiche e alle fotografie raccolte.
Progetto LuMe nasce nel 2019 con l’intento di tutelare e conservare la memoria del faro di Punta Tagliamento a Bibione.
Un intenso lavoro di ricerca ha permesso la raccolta di materiale autobiografico inedito, grazie alle testimonianze orali e alle fotografie dei faristi e marinai del faro, e dei loro familiari.

Gli archivi della Marina Militare hanno restituito documenti e disegni storici importanti per la ricostruzione degli avvenimenti e delle modifiche architettoniche del faro nel tempo.

Il percorso espositivo accompagna il visitatore alla scoperta della storia del faro, dalla sua costruzione fino ai giorni nostri. Ad arricchire i contenuti, le videointerviste di alcuni protagonisti.

Ingresso gratuito.

Dettagli
Dom 15 Mag 2022
Progetto LuMe riparte con i FARò LABORATORI, le attività esperienziali aperte a tutti i bambini dai 3 agli 11 anni.

Il primo appuntamento sarà DOMENICA 15 MAGGIO nei seguenti orari:
- 10.30 per i bambini dai 3 ai 6 anni
- 15.00 per i bambini dai 7 agli 11 anni.

Scopriremo insieme la storia del faro di Punta Tagliamento e i trucchi del mestiere del guardiano LuMe per diventare dei provetti faristi!
Come?! Con una CACCIA AL TESORO!

RITROVO:
Cortile interno del faro di Punta Tagliamento - Bibione
10 minuti prima dell'inizio delle attività
[10.20 per il turno del mattino, 14.50 per il turno pomeridiano]

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
Le attività si svolgeranno per lo più all'aperto. E’ consigliato un abbigliamento adeguato.
In caso di maltempo, l’evento sarà posticipato.
LA PARTECIPAZIONE E' GRATUITA.
I POSTI SONO LIMITATI. Si consiglia la prenotazione:
Annalia 348 2661291
info@progettolume.it

E GLI ACCOMPAGNATORI?
Per i genitori e gli accompagnatori ricordiamo che all'interno del faro è allestita la MOSTRA "LUME - STORIE DI LUCE E MEMORIE" che racconta la storia del faro e delle persone che lavorarono e vissero al suo interno.
Dettagli
Sab 28 Mag 2022
Selezioni provinciali di surfcasting, organizzate dall'A.P.S.D. Martin Pescatore

- selezione provinciale, arenile Piazzale Zenith, 30/04/2022, ore 18:00-22:00
- selezione provinciale, arenile Bibione Pineda, 28/05/2022, ore 20:00-00:00


Dettagli
Dom 12 Giu 2022
Domenica 12 giugno 2022, spettacolo pirotecnico sull'arenile antistante Piazzale Zenith.
Dettagli
Dom 17 Lug 2022
Un altro spettacolo pirotecnico da non perdere a Bibione! Domenica 17 luglio 2022 avrà luogo il secondo appuntamento della stagione estiva.
Dettagli