Vedi mappa

Visti di recente

X-LAGOON Passaggio barca Bibione - Vallevecchia - Caorle
Via della Laguna, 12, 30028 Bibione, Italia ( 5.0 Km dal centro) - vedi mappa

Descrizione

DAL 29 MAGGIO AL 3 OTTOBRE 2021 
Giornaliero.

DAL 09 OTTOBRE AL 1° NOVEMBRE 
Nelle giornate di sabato e domenica fino al 1° novembre compreso.

Percorso:  
Bibione Pineda - pontile di Porto Baseleghe / Vallevecchia - pontile nei pressi del Museo Ambientale Vallevecchia / Caorle - pontile in località Isola dei Pescatori sul fiume Riello/Saetta.

Orari da lunedì 27 settembre:
- Partenze da Bibione per Vallevecchia/Caorle: 9:00-11:30-14:30
- Partenze da Vallevecchia per Caorle: 9:30-11:55-14:55
- Arrivi a Caorle: 10:10-12:40-15:40
- Partenze da Caorle per Vallevecchia/Bibione: 10:15-12:45-16:00
- Partenze da Vallevecchia per Bibione: 11:00-13:30-16:45
- Arrivi a Bibione: 11:25-13:55-17:10
Nel periodo autunnale il servizio potrebbe subire variazioni a seconda delle condizioni di luce naturale.

COSTI: 
Bibione-Caorle: A/R € 10,00 – corsa singola € 6,00.
Bibione-Vallevecchia e Caorle-Vallevecchia: A/R € 5,00 – corsa singola € 3,00.
Bambini gratis inferiore a 1 m di altezza.

Informazioni utili:
  • N. posti: 40 persone con altrettante biciclette;
  • Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti disponibili;
  • In caso di maltempo o tempo incerto il servizio potrà essere sospeso;
  • Il servizio è accessibile a persone con disabilità, passeggini e cani (al guinzaglio).


Importante:
Sarà obbligatorio indossare la mascherina o una copertura idonea per naso e bocca- Sarà messo a disposizione un igienizzante per le mani.


Per informazioni e prenotazioni contattare il numero +39 347 9922959.

Nell’attracco di Vallevecchia la Regione con Veneto Agricoltura ha realizzato un pontile ad uso pubblico, destinato alla navigazione interna lungo la Litoranea Veneta nei pressi del MaV (Museo ambientale) all’interno dell’oasi naturalistica di Valle Vecchia per la valorizzazione del territorio ed in particolare delle valenze rurali, culturali, artistiche ed architettoniche del Veneto orientale con l’obiettivo di incentivare la fruizione di percorsi integrati tra i centri storici, il territorio rurale e i siti di interesse naturalistico.