Vedi mappa

Visti di recente

Brussa e Vallevecchia
Bevazzana, 30028 Bibione, Italia ( 2.0 Km dal centro) - vedi mappa

Descrizione

ITINERARIO TURISTICO CICLABILE NATURA

Alla scoperta di un lembo di terra che, raggiungibile da Bibione in barca oppure attraversando il ponte ciclabile sul canale Taglio in località Prati Nuovi, regala ancora le stesse suggestioni lagunari che tanto affascinarono lo scrittore americano Ernest Hemingway durante le sue battute di caccia. Si tratta di un’autentica immersione nella pace della campagna e nelle meraviglie della natura che conduce sino al Centro di educazione naturalistico della Vallevecchia.

Clicca sulla mappa per vedere la tua posizione attuale



PERCORRIBILITÀ A piedi, bicicletta, macchina

PERCORSO FAMILY / SPORT

PARTENZA
da località Bevazzana di San Michele al Tagliamento

LUNGHEZZA CA. 23 KM

PERCORSO AGGIUNTIVO LUGUGNANA +8,8 KM AR

DURATA CA. 1 GIORNATA / 1 TAG

GRADO DI DIFFICOLTÀ 12345

ORARI CONSIGLIATI 
Ore diurne. Sconsigliato nei fine settimana

TIPOLOGIE DI TERRENO
Asfalto, sterrato

BICI CONSIGLIATA
City Bike, E-bike

TRACCE GPS
Tracciato GPX
Tracciato KML

Prossimi eventi nelle vicinanze
Elenco
Elenco
Griglia
Lun 01 Ago 2022 + 1 Date
Gli spettacoli si inseriscono nella rassegna Bibione guarda all'Avvenire 2022 - XVI° Edizione, ciclo di eventi spirituali e culturali organizzati dalla Parrocchia S. Maria Assunta di Bibione, giunto alla sedicesima edizione.

Per tutti i mesi estivi, fino al 17 settembre 2022, concerti, incontri e spettacoli musicali seguiranno le parole "Cuori in Ascolto", raccogliendo l'invito di Papa Francesco a fare sinodo, a camminare uniti, attraverso l'ascolto aperto.

Lunedì 27 giugno - Spettacolo musicale
Concerto di musica Gospel con gli Harmony Gospel Singers presso l'RTA S. Stefano.

Lunedì 4 luglio - Spettacolo teatrale
Musical “La matita di Dio” con il gruppo Controcorrente.

Lunedì 11 luglio - Spettacolo teatrale
Emmaus con la compagnia Teatro Minimo.

Lunedì 18 luglio - Spettacolo teatrale
Popoli in movimento. Voci, suoni e ritmi dal mondo con la compagnia teatrale Arena Artis.

Lunedì 25 luglio - Spettacolo teatrale
Musical “La matita di Dio” con il gruppo Controcorrente.

Venerdì 29 luglio - Spettacolo musicale
Concerto di musica Gospel con gli Harmony Gospel Singers presso RTA S. Stefano.

Lunedì 1 agosto - Spettacolo teatrale
“Francesco chino sulla culla del mondo” con l’associazione culturale GardArt.

Mercoledì 17 agosto - Spettacolo musicale
Concerto di musica Gospel con gli Harmony Gospel Singers presso RTA S. Stefano.

Le proposte avranno inizio alle ore 21.15 presso i locali della Parrocchia, salvo indicazioni riportate nei singoli appuntamenti.

La locandina con il programma completo di “Bibione guarda all’Avvenire" è disponibile al seguente link:
https://www.parrocchia-bibione.org/_files/ugd/6148b3_496738d828db4158a8990f1d4f9d0ab3.pdf
Dettagli
Mar 09 Ago 2022 + 3 Date
Anche quest'anno la Parrocchia di Bibione offre una lunga stagione concertistica. Tante occasioni per trascorrere una serata ascoltando note e melodie dell'organo. 

La stagione concertistica si inserisce nella rassegna Bibione guarda all'Avvenire 2022 - XVI° Edizione, ciclo di eventi spirituali e culturali organizzati dalla Parrocchia S. Maria Assunta di Bibione, giunto alla sedicesima edizione.
Per tutti i mesi estivi, fino al 17 settembre 2022, concerti, incontri e spettacoli musicali seguiranno le parole "Cuori in Ascolto", raccogliendo l'invito di Papa Francesco a fare sinodo, a camminare uniti, attraverso l'ascolto aperto.

Giugno:
Sabato 4 ore 21.00: IX Festival organistico Internazionale “Città di Bibione”, con il M° Mario Perestegi (Croazia).
Martedì 21: 2. Concerto d’organo con il M° Matteo Venturini (Firenze).
Sabato 25: 3. Concerto testimonianza con Debora Vezzani, cantautrice.
Martedì 28: 4. Concerto tromba e organo “Lions Club Bibione”, con il M° Giovanni Vello e il M° Michele Bravin.

Luglio:
Martedì 5: 5. Concerto coro e organo “Lions Club Bibione”, con il coro Iuvenes Harmoniae.
Martedì 12: 6. Concerto d’organo, con il M° Fausto Caporali (Cremona).
Martedì 19: 7. Concerto, con gli strumentisti dell’Orchestra “Lorenzo Da Ponte”, in memoria del direttore don Giuseppe Russolo.
Martedì 26: 8. Concerto coro e organo “Lions Club Bibione”, con il coro Polifonico Antonio Foraboschi - Palazzolo dello Stella (UD),
Roberto De Nicolò - direttore e Daniele Toffolo - organista.

Agosto:
Martedì 9: 9. Concerto d’organo, con il M° Simone Vebber (Trento).
Lunedì 22: 10. Concerto, I Solisti del Festival Internazionale di Musica di Portogruaro. Musiche di autori vari.
Martedì 30: 11. Concerto d’organo, con la Ma Ilaria Centorrino (Messina).

Settembre:
Martedì 6: 12. Concerto coro e organo “Lions Club Bibione”, con il coro "Santa Margherita" di Villanova di Fossalta. All'organo: Giovanni Davide Cassan. Direzione: Michele Bravin. Musiche di don Natale Azzan e autori vari.


Le proposte avranno inizio alle ore 21.15 presso i locali della Parrocchia, salvo indicazioni riportate nei singoli appuntamenti.

La locandina con il programma completo di “Bibione guarda all’Avvenire" è disponibile al seguente link:
https://www.parrocchia-bibione.org/_files/ugd/6148b3_496738d828db4158a8990f1d4f9d0ab3.pdf

Dettagli
Mar 09 Ago 2022 + 5 Date
Rassegna Organistica volta alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale, ambientale, dai monumenti d’arte ai tesori archeologici a quelli paesaggistici. Fra questi anche gli organi costruiti per la Cattedrale di Concordia e la Chiesa di Bibione. Tesori a loro volta, testimoni della volontà della gente di qui di solennizzare la preghiera con un importante apporto musicale. Nonché potenziali attrazioni per i cultori dell’arte dei suoni, e in particolare di quel repertorio sviluppato nei secoli intorno al re degli strumenti, cui da molti anni le Parrocchie di Bibione e Concordia, con il supporto delle amministrazioni locali e delle istituzioni culturali presenti sul territorio, si rivolgono proponendo una quantità di eventi concertistici.
La Rassegna organistica si aggiunge alle tante altre iniziative culturali volte alla promozione di questo territorio nella sua interezza.
L’area archeologica di Concordia sarà visitabile in occasione dei concerti nella prospiciente Cattedrale.

Calendario Rassegna Organistica:
• martedì 24 maggio ore 21 Chiesa S. Maria Assunta Bibione
Etienne Walhain, organo (Belgio)
J.S. Bach: Preludio e fuga in re magg BWV 532 - J. Brahms: O Gott du frommer Gott, op.122 - C. Franck: Corale n. 3 in la min - W.A. Mozart: Andante in fa magg. K.616 - F. Liszt:Fantasia e fuga sul nome BACH

• mercoledì 1 giugno ore 20.45 Cattedrale S. Stefano Concordia Sagittaria
Ottoni dell’Orchestra Filarmonici Friulani
Beppino Delle Vedove e Alberto Pez, organo
Alessio Venier, direttore
G. Gabrieli: Due Canzoni; Sonata pian e forte; Deus qui beatum Marcum - A. Bonelli: Toccata “Cleopatra” à 8 - G.B. Tomadini: Due pezzi per due organi - G. Piazza: Sonata a due organi - G.B. Candotti: Allegro moderato due organi - E. Gigout: Grand Choeur Dialogué - C.M. Widor: Salvum fac populum tuum - R. Strauss:Wiener Philharmoniker Fanfare; Feierlicher Einzug

• sabato 4 giugno or e 21.15 Chiesa S. Maria Assunta Bibione
Mario Perestegi, organo (Slovenia)
L.N. Clérambault: Suite du deuxieme ton Plei jeu - J.S. Bach: Toccata e fuga in re min - J.G.
Walther: Concerto del Sig. Meck - C. Franck: Prelude, fugue e variation - F. Lucˇic´: Fantasia in do min. - J. Alain: Monodie; Ballade en mode phrygien; Litanies

• martedì 21 giugno ore 21.15 Chiesa S. Maria Assunta Bibione
Matteo Venturini, organo (Firenze) 
Ch.M. Widor: due movimenti dalla Sinfonia n. 6 - Th. Escaich: Vers l’esperance - J.S. Bach
Ciaccona dalla Partita n. 2 per violino - M. Reger Fantasia e Fuga su “Hallelujah! Gott zu loben, bleibe meine Seelenfreud’!”

• martedì 28 giugno ore 21.15 Chiesa S. Maria Assunta Bibione
Giovanni Vello, tromba e Michele Bravin, organo 
J. Stanley: Trumpet Tune - J.S. Bach: Concerto in re min. per organo (da Vivaldi); “Jesus bleibet meine Freude - G.Ph. Telemann: Suite in Re magg. - M.E. Bossi: Ave Maria e Entrata Pontifi cale per organo - A. Hovhaness: Prayer of Saint Gregory - G. Russolo: Toccata sopra “Chiostri Altissimi” di E. del Cavaliere per organo - J. Clarke: Prince of Demnark’s March

• martedì 5 luglio ore 21.15 Chiesa S. Maria Assunta Bibione
Coro Juvenes di Udine - Davide Basaldella organo, Tommaso Zanello, direttore 
Musica sacra del repertorio prepolifonico e polifonico dal rinascimento al novecento

• mercoledì 6 luglio ore 20.45 Cattedrale S. Stefano Concordia Sagittaria
Ludger Lohmann, organo (Germania)
J.S. Bach: Fantasia super „Komm, Heiliger Geist, Herre Gott“ BWV 651; An Wasserfl üssen
Babylon BWV 651; Allein Gott in der Höh sei Ehr BWV 663 - C. Franck: Corale n. 3 in la minore - A. Glazunov: Fantasia op. 110 – M. Reger: Fantasia e fuga sopra il corale “Halleluja!
Gott zu loben, bleibe meine Seelenfreud” op. 52/3

• martedì 12 luglio ore 21.15 Chiesa S. Maria Assunta Bibione
Fausto Caporali, organo (Cremona)
F. Liszt: S. François de Paule marchant sur les fl ots - N. Paganini: Moto perpetuo - M. Ravel: La vallée des Cloche - L. Vierne: Toccata op. 53 n. 6 - Improvvisazioni

• martedì 26 luglio ore 21.15 Chiesa S. Maria Assunta Bibione
Coro Foraboschi di Palazzolo delle Stella
Daniele Toffolo, organo - Roberto De Nicolò, direttore
Ch.M. Widor: Kyrie, Sanctus et Benedictus dalla “Messe” op. 36 - C. Saint-Saëns: Deus Abraham - A. Guilmant: Ecce panis - A. Messager: O salutaris - Th. Salomé: Grand Choeur in fa op. 68 n. 5 per organo - I. Pizzetti: Ave maris stella - L. Molfi no: O sacrum convivium: M. Sofi anopulo: Il mio bene è star vicino a Dio - F. Lopez: Vierge Marie - A. Perosa: Vergine Madre; A. Lloyd Webber: Pie Jesu dal “Requiem”

• martedì 9 agosto ore 21.15 Chiesa S. Maria Assunta Bibione
Simone Vebber, organo (Trento)
J.S. Bach: Preludio e fuga in mi bem. magg - M. Reger: Tre pezzi dall’op. 145 - L. Vierne: Tre movimenti dalla Sinfonia n. 1

• mercoledì 10 agosto ore 20.45 Cattedrale S. Stefano Concordia Sagittaria
Silvano Rodi (Principato di Monaco)
G.F. Haendel: Ouverture da Occasional Oratorio – M. Corrette: 4 Pièces complémentaires pour orgue – J.Ph. Rameau: Suite da Les Indes Galantes - A. Grazioli: Sinfonia agreste - N. Moretti: Sonata VIII - O Respighi: Aria - M. Giacone: Poème romantique - H.A.: Celtic hymn - J. Zwart: Ouverture su Dankt dankt nu allen God

• martedì 30 agosto ore 21.15 Chiesa S. Maria Assunta Bibione
Ilaria Centorrino, organo (Messina)
W. Albright: Jig for the feet - C. Franck: Cantabile; Grande Pièce Symphonique, Op.17 - W. Middelschulte: Perpetuum mobile - T. Escaich: Vers l’esperance - C. Saint-Saëns: Il cigno e Finale dal Carnevale degli animali

• mercoledì 7 settembre ore 20.45 Cattedrale S. Stefano Concordia Sagittaria
Marco Baradello, organo (Portogruaro)
Ch.M. Widor: due movimenti dalla Sinfonia n. 6 - G. Russolo: Due Parafrasi sopra l’Ave Maria; Quasi Tarantella; Aforisma debussyano - C. Franck: Fantasia in la magg da Trois Pièces - C. Debussy: Andantino doucement expressif dal Quartetto per archi

• mercoledì 5 ottobre ore 20.45 Cattedrale S. Stefano Concordia Sagittaria
Cappella Musicale della Cattedrale di Udine
Beppino Delle Vedove, organo - Davide Basaldella, direttore Musica sacra romantica: opere di C. Gounod, J.G. Rheinberger, A. Perosa

• sabato 29 ottobre ore 20.45 Cattedrale S. Stefano Concordia Sagittaria
Francesca Koka, violino e Daniele Toffolo, organo
J. Rheinberger: Ouverture e Tema con variazioni da Sei pezzi per violino e organo - F. Mendelssohn B.: Sonata II op. 65 - M.E. Bossi: Rédemption per organo e Adagio per violino e organo - A. Martorell: Ciaccona in forma di Rondò - D. Toffolo: Aria spirituale
per violino e organo - J. Alain: Postlude pour l’Offi ce de complies per organo e Tre movimenti per violino e organo


Dettagli
Lun 22 Ago 2022
Concerto dell'Opter Ensemble

Lunedì 22 agosto alle ore 21:00 presso la Chiesa Parrocchiale di Bibione - ingresso libero, concerto che anticipa il 40° Festival Internazionale di Musica di Portogruaro, con l'Opter Ensemble (Guglielmo Pellarin, corno - Francesco Lovato, violino - Federico Lovato, pianoforte).

Camille Saint-Saëns (1835 – 1921)
Danse Macabre, op. 40
(trascrizione di A. Ouzounoff – esecuzione in prima assoluta)

Mario Pagotto (1966)
Different moods

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)
Quintetto per corno e archi in mi bemolle maggiore, K 407
(trascrizione per trio di E. Naumann)

Richard Strauss (1864 – 1949)
Till Eulenspiegel lustige Streiche, Poema sinfonico, op. 28 (trascrizione di F. Francescato)

L’Opter Ensemble, formato dal cornista Guglielmo Pellarin, dal violinista Francesco Lovato e dal pianista Federico Lovato, è considerato un punto di riferimento nel panorama musicale italiano. La particolarità e la flessibilità della formazione si evidenziano nel continuo lavoro di ricerca e riscoperta del repertorio, che ne fanno uno dei tratti distintivi.
Il repertorio dell’OpTer Ensemble si sviluppa a partire dai trii di Brahms e Ligeti – brani di riferimento per corno, violino e pianoforte – affiancando ai due capolavori citati altri trii tra cui quelli di Berkeley e Koechlin, opere con dedica composte da G. Cascioli, F. Schweizer e M. Pagotto e arrangiamenti dal repertorio sinfonico dedicati all’Opter Ensemble da D. Zanettovich (Serenata op. 11 di J. Brahms) e F. Francescato (Till Eulenspiegels lustige Streiche op. 28 di R. Strauss). L’offerta musicale spazia da programmi interamente rivolti al XIX secolo ad altri adatti alle stagioni di musica contemporanea.
L’organico versatile permette inoltre di ampliare il repertorio con i brani per corno e pianoforte e per violino e pianoforte, oppure di immergere il trio in formazioni più ampie come i Quintetti di Fibich e Vaughan-Williams, i Sestetti di Dohnany e Penderecky e ancora arrangiamenti sinfonici come l’esclusiva versione per sestetto di Fontane di Roma e Pini di Roma di Respighi arrangiati da A. Ouzounoff.
Tra le numerose collaborazioni con istituzioni musicali e partecipazioni a festival e stagioni cameristiche si segnalano I concerti del Quirinale di Radio3, Suono Italiano, Ex Novo Musica, Estate Musicale a Portogruaro, Ascoli Piceno Festival, Società del Teatro e della Musica di Pescara, Amici della musica di Campobasso, Camerata Musicale Sulmonese e AMA Calabria, oltre a concerti in diversi Istituti Italiani di Cultura nel mondo.
Nel 2016 l’OpTer Ensemble è stato selezionato da CIDIM (Comitato Nazionale Italiano Musica) e CRUP (Fondazione Friuli) per il progetto “Friuli in Musica” che ha sostenuto l’attività e la promozione dell’ensemble con concerti in Italia, Turchia, Albania, Germania, Svezia, Cile, Giappone e Corea. La collaborazione procede tuttora e l’OpTer Ensemble è Ensemble Cidim.
Nel 2021 l’OpTer Ensemble ha eseguito la prima esecuzione del Concerto Grosso di M. Pagotto, un triplo concerto per trio solista e orchestra.

L'evento rientra nel programma "Aspettando il Festival di Portogruaro", che precede il 40° Festival Internazionale di Musica il cui programma completo è disponibile a questo link: https://www.festivalportogruaro.it/programma-40-festival/


Dettagli
Sab 22 Ott 2022 + 1 Date
Un evento sportivo all'insegna dell'inclusione e della completa accessibilità. Attraverso questo progetto, sport e cultura si possono fondere, all'insegna dell'inclusione e della completa accessibilità.

21 MAGGIO 2022:
8:45 raduno atleti nazionali
9:00 inizio corso tecnici Footbike
11:00 presso la Delegazione Comunale di Bibione si terrà la conferenza stampa di presentazione dei Campionati Italiani FIFB, Campionati Italiani AICS, Tappa finale di Eurocup e Progetto "Autista Footbike".
15:00 visita percorsi e logistica per delegazioni straniere
15:00 raduno atleti e inizio corso
19:00 fine corso e raduno

22 MAGGIO 2022:
9:00 raduno atleti e ripresa corso
10:00 scuola Footbike per la disabilità
11:00 consegna magliette AIDO e consegna footbike
15:00 prove ed allenamento
19:00 fine prove, allenamento e raduno

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

22-23 OTTOBRE 2022:

CONVEGNO : Sport, Turismo, Inclusione, Sostenibilità
GARE SPRINT {100-200-400-800MT) valide per il Campionato Italiano AICS + Eurocup
GARE MEDIA e LUNGA DISTANZA {10K-21K) valide per Campionato Italiano AiCS + Eurocup
Tour guidati in footbike, aperti al pubblico, durante tutta la manifestazione


La Footbike è adatto alle peculiarità dei bambini con autismo:

si possono allenare in sicurezza, senza correre rischi
possono socializzare
sono coinvolti in un impegno ludico-agonistico
possono raggiungere obiettivi concreti in competizione paritaria con tutti i propri coetanei


La FIFB (Federazione Italiana Footbike) ha, tra i propri obiettivi istituzionali, la divulgazione e la pratica della footbike quale mezzo di integrazione sportiva, di eliminazione delle barriere sociali, e di promozione del processo di integrazione. AICS ha tra i propri principali fini istituzionali la promozione dello sport per tutti e l'organizzazione di attività fisico-sportive con finalità ricreative e formative, oltre che agire per favorire l'elevazione culturale e migliorare il benessere e la condizione psico-fisica dei propri associati e dei cittadini in generale e consentire loro la crescita civile e culturale, la coesione sociale e miglioramento della qualità della vita.

Attraverso questo progetto si intende promuovere la pratica di tale sport da parte dei bambini con autismo, integrando all'interno degli usuali percorsi sportivi e negli eventi agonistici la presenza di bambini con autismo, rimuovendo quindi alla fonte l'idea di percorsi e competizioni sportive separati rispetto a quelli organizzati per i bambini senza disabilità.

La pratica di questo sport è adatta alle peculiarità dei bambini con autismo che trovano occasione, non solo di allenare il corpo in sicurezza, senza correre rischi, ma soprattutto di socializzare, di essere coinvolti in un impegno ludico-agonistico, di raggiungere obiettivi concreti in competizione paritaria con tutti i propri coetanei. 

La possibilità per i bimbi con autismo di competere al pari di coetanei senza disabilità, può rappresentare l'occasione per assottigliare sempre più ogni separazione tra gli uni e gli altri e regalare ai primi "opportunità d'impegno premiante".

E' noto l'impegno costante di Bibione nel rendere sempre più accessibile il proprio territorio e creare occasioni di inclusione. La partnership tra FIFB e AICS si prefigge proprio questo importante obiettivo: aiutare bambini e famiglie - attraverso uno sport etico, inclusivo e rispettoso dell'ambiente - a trovare nella footbike l'occasione per scoprire la propria dimensione di normalità e per trovare all'interno della comunità sportiva spinta propulsiva all'apertura, godendo dei successi sportivi e del benessere dei propri figli. La footbike può diventare strumento di integrazione.

Per informazioni: segreteria@fi-fb.it
Dettagli