Collezione Cavallini Sgarbi
Palazzo VescovileVia Seminario 1930026  PortogruaroItalia
sabato 01 Feb 2020 dalle ore 00:00 alle ore 00:00
L’allestimento nell’elegante Palazzo Vescovile annovera una settantina di opere tra sacro e profano, con pale d’altare, madonne con bambino, sacre famiglie e altre rappresentazioni bibliche che dialogano con ritratti di personaggi laici, con prosperose figure femminili e capricciosi paesaggi, accompagnano il visitatore in un percorso cha parte dal Quattrocento per chiudersi a metà dell’Ottocento.

Visitare la mostra è un’occasione per vivere l’esperienza di attraversare quattro secoli di arte, in un percorso di scoperta che, nel rispetto delle misure di prevenzione del Covid-19, potrà avvenire sia mediante visite guidate contingentate rese da personale specializzato, che con libero accesso e utilizzo di audioguide con la voce narrante di Vittorio Sgarbi.

Nei prossimi mesi, sempre secondo le linee guida anti Covid19, verranno anche promosse iniziative ed eventi collaterali rivolti a target diversificati.


Capolavori che rivelano la storia di una infinita e appassionante caccia amorosa

Una collezione d’arte privata è la fondazione di un sistema simbolico, la creazione di una palestra per l’anima, un luogo dove si materializzano scelte intime, meditate e, talvolta, sofferte. Sovente si dimentica che la sua più alta vocazione sia quella di accogliere il pubblico, di offrirsi agli sguardi, di raccontare la propria storia.

Per la Collezione Cavallini Sgarbi questo accade dal primo febbraio a Portogruaro, presso il Palazzo Vescovile, dentro un emozionante percorso lungo quattro secoli che, dalla seconda metà del Quattrocento, radunerà le principali opere della celebre collezione. La mostra, realizzata in collaborazione con la Fondazione Cavallini Sgarbi, la Fondazione Elisabetta Sgarbi, e la direzione artistica di Contemplazioni, è organizzata dal Distretto Turistico Venezia Orientale e gode del patrocinio di Regione del Veneto e della Città di Portogruaro.

All’interno della mostra si respirerà l’atmosfera intima propria di una collezione privata, frutto dell’appassionata caccia amorosa di Vittorio Sgarbi, svolta in tandem con la madre Rina Cavallini, la quale ha acquistato le opere in numerose aste in ogni angolo del mondo. Il suo “miglior uomo”, ricordata dal critico con queste parole: «si fece prolungamento del mio pensiero e della mia vita. Io indicavo il nome di un artista, il luogo, la casa d’aste. E lei puntuale prendeva la mira e colpiva».


ORARI DI VISITA
  • GIOVEDÌ* dalle 9.00 alle 14.00;*
  • VENERDÌ* dalle 14.00 alle 20.00 (giugno) – dalle 16.00 alle 22.00 (luglio e agosto)
  • SABATO dalle 10.00 alle 19.00.


In tutte le altre giornate è possibile concordare l’ingresso guidato per gruppi fino ad un massimo di 12 partecipanti.


PREZZI

  • INGRESSO INTERO 10,00 €
  • INGRESSO RIDOTTO 8,00 €
    Studenti maggiorenni e universitari fino a 26 anni con tessera di riconoscimento
    Over 65 anni
    Soci FAI
  • GRUPPI
    Minimo 10 persone, massimo 20 persone. È prevista una gratuità per un accompagnatore
  • SCUOLE 5,00 €
    Gruppi di studenti di ogni ordine e grado. 2 accompagnatori gratuito ogni gruppo classe
  • OMAGGIO
    Minori fino a 6 anni
    Disabili (con qualunque percentuale di invalidità) e un accompagnatore
    Giornalisti con tesserino ODG per servizio e precedentemente accreditati (è necessario accreditarsi scrivendo a carmen@contemplazioni.it)
    Guide turistiche munite di tesserino di abilitazione
  • VISITE GUIDATE GRUPPI 60,00 € (in lingua italiana e fino a 20 persone).


    Prenotazioni obbligatorie alla mail – info@palazzovescovile.it o sul sito www.palazzovescovile.it. Info e prezzi per la visita guidata in lingua inglese, tedesca o altre lingue, contattare l’organizzazione inviando una mail a info@palazzovescovile.it
  • INGRESSO PRENOTAZIONE RESERVIO

  • Gratis per i bambini fino a 6 anni7 € per bambini e ragazzi da 7 anni12 € per gli adulti a partire da 18 anni


via seminario 19, 30026 portogruaro , italia 0421761161 Sito web